giovedì 21 novembre 2013

Yellow palette e malumore a pacchi

Lo so che in un blog che si propone di essere colorato, che parla di arredo, di creatività, di sogni e buoni propositi questo post è un cazzotto.

Ma se io mi sveglio con un malumore cosmico non posso fare a meno di esternarlo. Sarà perché ieri sera sono tornata a casa felice e contenta, con un sacco di novità da voler condividere e di cui aver piacere di parlare fino a notte fonda con chi mi è accanto. E invece ho ricevuto una come sempre educata e molto "polite" porta in faccia.

Sarà che ho sonno. Sarà che oggi proprio non ce la posso fare. Sarà che mi si è allagato il terrazzo con la grandine. Sarà che mi sono fradiciata dalla testa ai piedi. Sarà.

Quindi può darsi che il giallo non rappresenti esattamente il mio colore del cuore. La mia palette di oggi è questa. Fatene ciò che volete. Amen.








6 commenti:

  1. Ho attraversato burrasca da malumore la scorsa settimana. Tra le varie ed eventuali, mi si è rovesciato persino un secchio d'acqua saponata in testa... Tieni duro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh mama, l'acqua saponata in testa è tosta... eheh

      Elimina
  2. In giornate così, un tocco di giallo può fare la differenza! ;-))

    RispondiElimina
  3. .....oggi è un altro giorno, vero????
    Te la auguro color arcobaleneo!!!
    Impe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggi è un altro giorno da sfangare. Letteralmente. Nel senso che ho cominciato alle 8 con un servizio su allagamenti e maltempo. Con il grigio fuori e dentro. Perché attraverso una fase difficile che non mi va di nascondere e che mi fa stare così e così. So che ne uscirò alla grande perché questa è la mia natura. Ma quando ci sto dentro... Uff.
      Grazie di cuore Impe :)

      Elimina
  4. Un po' di giallo rasserena l'atmosfera! Un abbraccio

    RispondiElimina